Serialmese: Aprile 2011

Che è sta roba? Thanks for asking. Questo blog non ha mai parlato seriamente di telefilm perché non riuscivo a trovare un modo per scriverne, io non sono un recensore e non voglio esserlo, lascio scrivere le recensioni a chi è bravo a farle (io vi consiglio ovviamente quelle di serialmente [e si  lo so che il nome di questa cosa è un po’ un plagio a tutto quel sito visto che il nome ci assomiglia e che il contenuto è più o meno un editorialmente ma solo redatto da me.. ma non penso gliene fotta niente a nessuno]). Io commento i telefilm con tweet, messaggi sul forum di serialmente, post su tumblr, chiacchiere davanti a una birra.

Questa rubrica ha lo scopo di riassumere il mio pensiero su come è andato questo mese nel mondo delle serie tv. È bene mettere in chiaro un paio di cose:

1)      In questo momento sono molto motivato a farlo diventare una cosa fissa ma nulla toglie che nel futuro potrei rompermi le balle e non scriverla più;

2)      Seguo tanti telefilm, ma non tutti.

3)      Ciò che c’è scritto è completamente soggettivo, se pensate che sbaglio potete benissimo commentare ma se lo fate solo per rompere le balle non ho intenzione di rispondervi.

Direi che si comincia.

Partendo dalle novità se non avete vissuto in congo negli ultimi 6 mesi dovreste sapere che aprile era atteso principalmente per la premier di Game of Thrones. Tratto da un libro che non avevo mai sentito nominare (ma io non faccio molto testo in quel campo) e pubblicizzato come fosse la serie più importante del prossimo decennio si portava dietro un bagaglio di aspettative grande come il muro presente nella serie. Aspettative che per quanto mi riguarda sono state assolutamente soddisfatte:  la serie è bella, interessante, chiara anche per chi non ha letto i libri, ha dei personaggi fantastici (su tutti tyron e arya), delle ambietazioni bellissime (ma in generale tutto il comparto tecnico), una sigla rimarrà per sempre tra le più belle e soprattutto il nuovo animale preferito di tutti gli amanti dei telefilm, il wirewolf. Good job HBO.

Ha toppato alla grande invece la AMC con The Killing, remake di una serie danese con un nome che non ho voglia di cercare. Nonostante senta un sacco di pareri favorevoli io non riesco proprio a farmi piacere questa serie: sia la storia che la sua evoluzione la trovo di una banalità disarmante, i personaggi sono pessimi e degli attori si salva solo la madre della ragazza uccisa (ma sempre come recitazione non come personaggio), la trasposizione negli stati uniti non è per niente realistica (si vedono spesso elementi che chiaramente sono nella serie originale ma che negli U.S.A non reggono assolutamente) e la seattle cupa e piovola la odio. Abbandonata al terzo episodio e a meno che non senta molta gente del mio parere cambiare idea non penso proprio di riprenderla.

L’ultima altra novità che seguo è Happy Endings della ABC, serie su cui nessuno avrebbe puntato 1€  per il semplice fatto che fa parte del solito genere “ragazzi sui 25/30 che vivono la loro vita” ma che mi sta piacendo veramente tantissimo, del tipo che dopo soli 5 episodi ha già sorpassato Raising Hope (dalla quale mi aspettavo un pochino di più dell’essere soltanto “carina”) e ora è in testa alla classifica per la miglior nuova comedy dell’anno secondo stewii. Come ho detto non è l’originalità che distingue questa serie ma i personaggi sono tutti molto belli e divertenti, menzione particolare merita il personaggio di Max che è veramente il gay meno stereotipato della televisione e appunto per quello assolutamente realistico.. mi immagino Ryan Murphy a casa sua che mentre guarda questo telefilm rabbrividisce ogni volta che lo vede😀

Chi nel mio cuore ha fatto un salto incredibile è la FX: dopo il recupero del tanto pianto Terriers T.T (si dovevo citarlo in qualche modo), aprile ci ha regalato il bellissimo finale di Lights Out che chiude perfettamente una serie con alti e bassi ma che sicuramente merita di essere vista, Archer che è sempre piacevolissimo nonché molto divertente ma soprattutto una seconda stagione di Justified che sta spaccando tutti i culi possibili: tra raylan givens,  boyd crowder e la famiglia bennet quest’anno è stato migliore del precedente e devo vedere ancora gli ultimi due episodi.. nervi a fior di pelle, se non la guardate dovete assolutamente rimediare.

Fringe si è ripreso negli ultimi due episodi dopo quel gran scivolone chiamato bellivia che non solo è stato terribile ma non ha neanche portato da nessuna parte. Potremmo discutere un sacco del perché gli autori si siano suicidati così, il mio pensiero è che fringe andrebbe meglio se fosse di 13 episodi ma con la libertà di non dover stare sempre a guardare i ratings.. 22 episodi per una serie che ora è diventata così serializzata come fringe sono troppi perché si finisce sempre con l’immettere troppe storyline e alcune finiscono per far schifo. Ma l’importante è che fringe è tornato al suo meglio, e quando è al suo meglio è impossibile stare arrabbiati con fringe visto che è una delle serie più fighe in circolazione.

Mi aspettavo qualcosa di più da The chicago code, adesso sono indietro di un paio di episodi perché non mi viene voglia di guardarla.. mi piace come serie ma non fa quel miglio in più.

In casa How i met your mother questo mese si è tornati più sulla leggerezza dopo il mese scorso con due storyline abbastanza forti come marshal che perde il padre e barney che recupera il suo.. a me piaceva anche con i temi seri ma posso capire perché a qualcuno dia fastidio questa piega della serie. Mad love dopo un inizio plagissimo a himym… ha continuato su quella strada -.- io continuo a seguirla soprattutto per il cast (judy greer è troppo adorabile *_*) ma peccato perché aveva potenziale, verrà cancellata e nessuno se la ricorderà mai più.

The big bang theory dopo una stagione di merdissima che probabilmente diventerà un termine di paragone in futuro (“questa stagione fa schifo quasi quanto la quarta di tbbt!” cista) ha sfornato un paio di episodi non del tutto osceni, ma non è comunque come prima e non penso ci tornerà.. da l’aria di una serie stanca, priva di idee che gli autori stanno tentando di stravolgere (stupida amy farah fowler) come ultimo tentativo di salvezza. Inutile dire che più una serie diventa orrenda più piace agli americani che l’hanno rinnovata fino al 2060.

Passando nel lato bello delle comedy (NBC) Community questo mese ha dimostrato ancora una volta (o meglio due con il 19 e il 21) perché è la comedy migliore in circolazione.. perché è geniale, semplicemente geniale e tutte le altre per quanto possano anche fare più ride non riescono a batterla.

Ciò non toglie che Parks and Recreation sta avendo una stagione meravigliosa e che sia la cosa che mi faccia più ridere di tutte, in più il matrimonio di Andy e April non solo è stato fantastico come episodio ma sta avendo un effetto positivissimo nella serie.. quei due sono fatti per stare insieme e vederli mangiare dai frisbee è una delle cose più pucciose che vedrete in vita vostra, gli manca soltanto un wirewolf come animale domestico poi solo la coppia perfetta.

Sono abbastanza sicuro di aver dimenticato qualche serie ma se l’ho dimenticata significa che non era poi così importante questo mese.. ci si sente a giugno😀

Tag:, , ,

3 responses to “Serialmese: Aprile 2011”

  1. fbecat says :

    Ciao, bel Blog, ci sono capitato per caso da Twitter! Per quanto riguarda le serie che seguo tra quelle citate mi trovo d’accordo su tutto. A parte The Killing che sto continuando a seguire più o meno piacevolmente… Certo, niente di spettacolare, ma si lascia guardare, in giro c’è di molto peggio!
    Per quanto riguarda questo mese segnalerei anche l’inizio della sesta di Doctor Who, con un inizio stagione CON IL BOTTO! Veramente bello!

    Comunque come ho già detto, carino il blog, tornerò ogni tanto a fare qualche visita, magari a commentare un po, se ti va passa pure dal mio quando vuoi, mi farebbe piacere!😉

    • stewii says :

      Doctor Who è sulla lista delle cose da recuperare, la good news è che è molto in alto nella graduatoria visto che la maggior parte delle serie in quella lista è finita da un pezzo. appena finiscono questi che sto vedendo mi ci fiondo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: