Avengometro: i film degli ultimi due mesi

Va beh non scrivo da un sacco ma ho la scusa migliore del mondo per non averlo fatto: è settembre, per chi guarda serietv (e soprattutto per chi scrive su serialmente) vuol dire inferno.Oggi ho un’ora libera quindi direi che mi metto ad avengiare tutti i film importanti che ho visto negli ultimi due mesi. Ovviamente molti meriterebbero un articolo proprio, ma non ho tempo/voglia. Scrivo questo non tanto per parlare dei film in sé ma per riassumere le opinioni già date altrove in un unico post.

hawkeye
Cosa non vedere

 

 

The possession: filmetto horror visto settimana scorsa, prodotto da Raimi e diretto da “qualcuno”, detto anche LANOIA. Le due belle scene verso la fine e la recitazione molto buona (soprattutto della impossessata) non cambiano il fatto che è un film senza un briciolo di originalità.

blackwidow

Meh, io non lo consiglio

 

 

Brave: film della pixar che non è veramente niente di speciale. Io l’avevo detto dal trailer (che era un plagissimo di zelda twilight princess) che non mi ispirava per niente e avevo ragione: è un film con un target preciso, mamme sopra i 35 e bambini, e se non sei in quel target il film offre veramente poco. Potrei dare il capt. ma non voglio, non se lo merita.

captain america
Film buoni

 

 

Prometheus: prequel non prequel di Alien diretto dallo Scott sbagliato, non è sicuramente un gran film ma mi è piaciuto abbastanza guardandolo. Diciamo che è un film che bisogna guardare non tanto la sceneggiatura ma lo scopo del film: una riflessione sul rapporto creato/creatore (o figlio/padre). In più è un film di fantascienza con le astronavi nel 2012, merita tutto il rispetto possibile.

Bachelorette: commedia senza troppe pretese ma molto moderna come comicità ragion per cui mi ha fatto molto ridere, consigliato soprattutto agli orfani di Party Down. La descrizione migliore che mi viene è “bridesmaids ma fatto bene”. Avrei potuto dare anche il thor ma volevo lasciare un po’ di margine tra questa e Ted.

thor

Film belli

 

 

Ted: parliamone, Seth McFarlan non è per tutti. Io francamente non riesco più a guardare Family Guy da quando ho visto la puntata Cartoon Wars di South Park, ma in piccole dosi funziona tantissimo e a sto punto spero che continui col cinema piuttosto che riemire i palinsesti fox con le sue stronzate. Se non vi piace il suo stile non provateci neanche, se invece vi piacciono le risate sceme è imperdibile. L’avrei messo anche più in alto se non si perdesse molto sul finale.

The dark knight rises: non l’ho ancora visto decentemente perché dovevo andare a vederlo in sub ita al cinema ma quella serata c’era “the last boyscout” sulla 400tv e semplicemente non si poteva. Un film molto buono, sicuramente non è il tipo di film che ti rovina una trilogia (che al momento rimane la miglior trilogia superhero sul mercato) ma che per tante piccole cose non riesce a colpire come dovrebbe. La questione è molto semplice: io finito l’ultimo film di batman voglio gridare “FUCK YEAH”, non “si, dai ci sta. bello”. Per quanto mi riguarda il film ha fallito la cosa più importante: esaltarmi.

iron man

Film bellissimi

 

 

Safety not guaranteed: filmetto indie con Aubrey Plaza che ho veramente adorato. Solitamente non mi piace quando i viaggi nel tempo vengono usati per i metaforoni, ma qui è tutto veramente troppo carino per criticare qualcosa.

Looper: viaggi nel tempo, joseph gordon levitt, mind fuck, bruce willis, figata incredibile. Non gli do l’hulk solo perché non reputo che questo film sia bello-capolavoro, lo trovo più un bello-cult: è il tipo di film che tra 20 anni avremo tutti in dvd e guarderemo ancora quando vogliamo divertirci. Gran interpretazioni, bella sceneggiatura (ci sono un paio di paradossi belli grandi ma fottesega) ed è diretto dal tizio che ha diretto molti dei migliori episodi di Breaking Bad. Imperdibile.

hulk

Film capolavoro

 

 

Killer Joe: noir, diretto dal tizio dell’esorcista, figata totale. Un film che se ne frega completamente di tutti i limiti non scritti del cinema  lasciandoti a bocca aperta per tutto il film (l’ultima scena dura praticamente mezz’ora). Se non sapessi chi è il regista direi che questa cosa è stata fatta da un coreano, quando partono i titoli di coda stavo per applaudire.

Moonrise kingdom: io sono del team #wesistherightanderson, tutti i suoi film mi sono piaciuti e questo è uno dei miei preferiti. Questo film ha una personalità immensa, due attori di 12 anni che fanno il culo a tutte le star nei ruoli secondari e una storia d’amore puccissima. Se non vi piace wes non vi piacerà nemmeno questo, ma in quel caso sappiate che siete delle brutte persone.

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: